Acquisti

Istituto per la Difesa del Consumo

Istituto per la Difesa del Consumo, è un'associazione libera ed indipendente senza fine di lucro, di consumatori ed utenti, attiva in tutto il territorio nazionale.
Lo scopo dell'associazione è quello offrire ai propri associati assistenza legale altamente qualificata a costi...altamente ridotti!
Il principio è semplice: in tanti si può scegliere il meglio e si può risparmiare.

Istituto per la Difesa del Consumo svolge la propria attività dall'aprile 2008. Ad oggi oltre 30.000 utenti sono diventati nostri associati (dato aggiornato al 30 aprile 2015).

I nostri obiettivi

  • offrire, ai nostri associati, consulenza legale qualificata e specializzata;
  • favorire e promuovere la diffusione di notizie ed informazioni attinenti la difesa del consumo ed il consumo consapevole;
  • Promuovere le istanze sociali dei consumatori presso le istituzioni;
  • Agevolare il confronto tra professionisti e volontari cittadini, per l’approfondimento di tematiche inerenti il rispetto e la difesa dei valori civili.

 

Difendi i tuoi diritti

Banche, compagnie assicurative, gestori telefonici, catene commerciali, agenzie turistiche o di servizi potrebbero  materialmente ascrivere una buona parte dei loro profitti ai piccoli soprusi che quotidianamente consumano in danno dei loro clienti, effettivi o potenziali.

Le pubblicità  ingannevoli, le promesse rese e poi mai mantenute, le estenuanti attese telefoniche per sporgere un reclamo, i contratti redatti ad arte per nascondere insidie, sono solo alcuni degli strumenti più spesso utilizzati per scoraggiare ogni forma di rivalsa e per lasciar trasparire un messaggio: meglio subire, anzichè¨ ricorrere alla giustizia per far valere i propri diritti.

La giustizia spesso è innegabilmente lenta e contorta, ma il settore della tutela del consumo è in forte ascesa. È giunta l'ora che i consumatori acquisiscano la piena consapevolezza di rappresentare una classe, anzi di poter anch'essi divenire "un potere forte", in grado di condizionare il mercato, premiando quegli operatori che accettino apertamente il rischio di una comunicazione trasparente, o addirittura astenendosi da determinati consumi.

Il primo passo verso questa crescita, culturale e giuridica, deve provenire dai fenomeni di aggregazione, offrendo voce, forza e rappresentatività  alle associazioni e ai comitati.

Per assolvere a questa delicata funzione, gli scopi che ci prefiggiamo sono due, tra loro intimamente connessi: far conoscere ai consumatori i propri diritti, divulgando le notizie e le piccole guide pratiche che troverete pubblicate tra le pagine del sito; offrire supporto e consulenza legale agli associati a costi ridotti presso studi professionali altamente specializzati nel settore consumeristico.

Chi siamo

Domande e risposte

Per domande e consigli entra nella nostra community: pubblicare il tuo quesito è semplice e gratuito. In meno di 24 ore i nostri esperti ti risponderanno. Registrati subito!

Ufficio reclami e diffide

Se sei stato truffato, se hanno negato il tuo diritto alla garanzia su un prodotto acquistato, richiedi il nostro intervento! Scrivici
info@difesaconsumatori.com

Siamo al tuo fianco

Per un consulto personale, incontra i nostri legali presso la sede a te più vicina. Per i nostri associati, la consulenza è gratuita.
Consulta le nostre sedi

Lavora con noi

Sei un avvocato? Abbiamo una proposta per te. Entra a far parte del più grande network di avvocati in Italia.
Per saperne di più chiamaci al 08.100.30.533

 

Truffe on line

Il Codice del Consumo prevede, per i contratti a distanza (compresi quindi quelli effettuati tramite internet), un termine perentorio di trenta giorni entro cui il venditore, è tenuto ad eseguire l'ordinazione. Il termine inizia a decorrere dal momento in cui il professionista ha trasmesso l'ordine. Si tratta di un termine comunque liberamente derogabile dalle parti.

In caso di mancata esecuzione dell'ordine entro il termine di 30 giorni (o di quello diversamente pattuito), il venditore è tenuto ad informare il consumatore provvedendo al rimborso delle somme da questi già eventualmente corrisposte.

Trascorso inutilmente tale termine, il venditore può considerarsi inadempiente, con la conseguenza che il Consumatore potrà dichiarare la risoluzione del contratto per inadempimento e sarà eventualmente legittimato ad agire per il risarcimento dei danni. Preferibilmente con l'assistenza di un legale specializzato in materia, Il primo passo da compiere in tali casi, consiste nell'inviare una formale comunicazione, con raccomandata a.r., con cui dichiarare la risoluzione del contratto e intimare il rimborso delle somme indebitamente trattenute.

Qualora entro il termine ulteriormente concessogli, il venditore non adempia all'obbligo di rimborso (compresi eventuali oneri accessori come risarcimento danni, spese legali, ecc), conviene fin da subito mettere da parte i miti propositi e azionare i rimedi legali a disposizione. A fronte della generica e spesso ingiustificata sfiducia nei rimedi di giustizia, qualora siano state prese fin da principio tutte le opportune precauzioni (comprese quelle innanzi illustrate), un ricorso per decreto ingiuntivo può consentire entro tempi rapidi e anticipando spese ridotte, di tornare in possesso delle somme pagate. A patto di avere tutte le carte in regola, non deve preoccupare il ricorso alle vie legali anche per recuperare crediti di modesto importo. È tuttavia condizione imprescindibile aver conservato tutta la documentazione che nel suo evolversi ha scandito le diverse fasi del rapporto di compravedita, dalla email contenti la conferma dell'ordine, fino agli estratti conto attestanti il pagamento, compresa ogni comunicazione inviata dal venditore. La giurisprudenza ha in questi ultimi tempi compiuto passi da gigante e sono sempre più i Tribunali disposti a riconoscere il valore di prova scritta anche alle semplici email.

Nei casi più gravi, penalmente rilevanti, non va inoltre trascurata l'ipotesi di effettuare una denuncia alle forze dell'ordine, non solo per lo specifico scopo di veder riconosciuti i propri diritti ma anche per il dovere civico di contribuire alla prevenzione e repressione di reati. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti   

 
Unknow
0 #209 Unknow 2015-07-01 00:01
ciao, mi sono inscritto ad un sito di incontri a pagamento ma ho scoperto essere una truffa con falsi profili ecc... purtroppo in un momento di debolezza ho fatto questa stupidagine, abbonandomi al sito: "http://sesso-occasionale.sexy.free-datings.com/f/".

i proprietari son 2l multimedia con sede in francia.

ho scovato (ben nascosto) la mail del servizio clienti.
non permettono di disinscriversi entro 14 giorni (guarda casao entro tale termine dovrebbero rimborsare le somme versate)e ho paura che anche dopo sarà difficile levarmi da questo impiccio.

ho inviato una mail all'indirizzo trovato, chiedendo la rescissione anticipata come da legge.
adesso invierò anche una raccomandata con ricevuta di ritorno alla sede in francia (guardacaso, su tutti i siti dell'azienda, gli articoli dei contratti GDU che trattano di come rescindere il contratto non sono tradotti in italiano)

cosa mi consigliate? mi rivolgo alla polizia postale?
Citazione
 
 
Tore
0 #208 Tore 2015-06-30 18:43
Buonasera,
Sono residente a Merano (BZ)
Il problema nasce su Ebay. Ho venduto da privato un oggetto prezioso, l’acquirente ha pagato con paypal. Dopo avere ricevuto l’oggetto ha aperto un reclamo su Paypal asserendo di avere ricevuto un oggetto differente (cosa non vera) Purtroppo Paypal, mi ha bloccato i Fondi ed ha autorizzato l’acquirente a spedirmi l’oggetto. Che dalle foto non risulta essere mio ma sostituito con altro dall’acquirente.
Prima di inviare la documentazione attendo Vostro gradito Riscontro.
Cordiali saluti
Citazione
 
 
pasquale p
0 #207 pasquale p 2015-06-29 19:39
salve, ho effettuato un ordine di un paio di scarpe sul sito Hellastyle Shop ma dopo circa due mesi non ho nessuna notizia, ho più volte sollecitato ma non c'è stata nessuna risposta, inoltre il sito non mi fa neanche più entrare in loging per seguire l'ordine, comunque ho pagato le scarpe e ho una relativa fattura che mi hanno rilasciato.
Come posso fare e come devo agire?
Saluti e attendo informazioni in merito
Citazione
 
 
Francescoinno
0 #206 Francescoinno 2015-06-29 13:32
Salve ho effettuato un ordine sul sito stocklux.it di un paio di scarpe
L'ho ricevuto dopo due mesi e mezzo ed in più mi è toccato pagare
Circa 30 euro in più perché il pacco ora stato fermato dalla dogana
Ora loro non mi rispondono più a mail e messaggi.
Come posso fare?
Citazione
 
 
corrado beverina
0 #205 corrado beverina 2015-06-29 10:10
Buongiorno, ho acquistato una collana sul sito http://www.tcoutlet2015.it/ e mi è arrivata la conferma del pagamento,già scalato dalla carta di credito. Non hom però avuto più risposta sulla spedizione. vorreio sapere se potete confermarmi che sia un sito ok
Grazie
Citazione
 
 
Mario R
0 #204 Mario R 2015-06-28 13:29
emcstore.it è un sito truffa ben congegnato, basta andare a vedere le finte pagine partnership in basso a destra. Per "darsi delle referenze" e crearsi un'aura di sito legittimo, hanno ad esempio registrato i domini: "it-pixmania.it " e "it-redcoon.it" dentro i quali ospitano una pagina del tutto simile a quelle originali. I domini reali di quei siti affidabili invece sono "redcoon.it" e "pixmania.it" che non sono certo loro partner. Controllate voi stessi con un qualsiasi whois domain online.
Citazione
 
 
raffa
0 #203 raffa 2015-06-27 11:36
Citazione Paolozun:
Qualcuno è stato truffato da emcstore.it? Ciro Fanzino & C.?


Salve pure io ho fatto un acquisto su quel sito e dopo 2 mail non mi hanno più risposto e il telefono è sempre non raggiungibile !!!!!!!
Citazione
 
 
Ale70
0 #202 Ale70 2015-06-26 13:32
OKKIO Sito truffa! acquistate un paio di scarpe da donna New Balance a € 60,00 con spedizione...ma i arrivata conferma d'ordine neppure con il sollecito.

Alessandra
Citazione
 
 
Paolozun
+1 #201 Paolozun 2015-06-25 15:45
Qualcuno è stato truffato da emcstore.it? Ciro Fanzino & C.?
Citazione
 
 
guido caporizzi
0 #200 guido caporizzi 2015-06-25 02:40
buongiorno,

sono stato truffato ( e credo di non essere unico), dal sito spaceplanet.it
da quello che ho potuto capire sono truffatori professionisti e reticenti . ho pagato in anticipo tramite poste pay ( che in genere è campanello di allarme),
vorrei sapere come difendermi legalmente
Citazione
 
 
Valenti Giovanna
0 #199 Valenti Giovanna 2015-06-24 11:38
Salve, anch' io tramite questo forum ho scoperto di essere stata truffata da Alessia Conturbi. IO ho trovato il suo annuncio su mediavacanze.co m, ho versato una caparra di 600€ per una casa a Campo nell' Elba. Anch'io l'ho denunciata
Citazione
 
 
Liliana Grimaldi
0 #198 Liliana Grimaldi 2015-06-23 17:56
Fate attenzione a quest'annuncio per l'affitto di una casa a Courmayeur
http://www.case-vacanza-italia.it/it/casa-vacanze/valle-d-aosta/casa-vacanze/12293
È sempre Alessia Conturbi, non fatevi fregare!
Citazione
 
 
Liliana Grimaldi
0 #197 Liliana Grimaldi 2015-06-20 11:57
È sicuramente lei...
http://iltirreno.gelocal.it/piombino/cronaca/2015/05/25/news/affitti-in-case-inesistenti-all-elba-denunciata-truffatrice-seriale-1.11493014
Citazione
 
 
Liliana Grimaldi
0 #196 Liliana Grimaldi 2015-06-20 11:46
Citazione:

Penso a questo punto bisognerebbe unire le forze io ho già mandato una mail alle Iene perché queste gente continuerà a truffare e non l'ha deve passare liscia
Ragazze, anche se la truffa nei miei confronti non è andata a buon fine, sono a disposizione nel caso in cui vi fosse bisogno di raccogliere testimonianze. Da quel che ho capito, questa tizia diceva di possedere tre appartamenti a San Teodoro, cinque all'Elba e tre a Courmayeur... Questo è stato uno degli elementi che mi ha dato da pensare. Inoltre le descrizioni erano perfettamente identiche e l'ubicazione delle case sempre vicino al mare o in pieno centro.
Citazione
 
 
Giusy Angelo
0 #195 Giusy Angelo 2015-06-18 13:14
Citazione chiara80:
Citazione Giusy Angelo:
Ciao a tutti ho scoperto oggi tramite questo forum che sono stato truffato da Alessia Conturbi versato caparra di 600€ per l'isola del'elba oggi stesso faccio denuncia ai carabinieri


Buongiorno Giusy, purtroppo io l'ho scoperto un mese fa, e mi raccomando faccia anche denuncia per sostituzione d'identità perchè queste persone usano i nostri documenti per fare falsi annunci.
Mi dispiace molto per voi perchè dopo un mese sono ancora molto arrabbiata.

Penso a questo punto bisognerebbe unire le forze io ho già mandato una mail alle Iene perché queste gente continuerà a truffare e non l'ha deve passare liscia
Citazione
 
 
chiara80
+1 #194 chiara80 2015-06-18 09:39
Citazione Giusy Angelo:
Ciao a tutti ho scoperto oggi tramite questo forum che sono stato truffato da Alessia Conturbi versato caparra di 600€ per l'isola del'elba oggi stesso faccio denuncia ai carabinieri


Buongiorno Giusy, purtroppo io l'ho scoperto un mese fa, e mi raccomando faccia anche denuncia per sostituzione d'identità perchè queste persone usano i nostri documenti per fare falsi annunci.
Mi dispiace molto per voi perchè dopo un mese sono ancora molto arrabbiata.
Citazione
 
 
Antonio3
0 #193 Antonio3 2015-06-18 09:30
Quelli di laFeltrinelli.i t, in completa VIOLAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA reperibili sul loro sito, ieri 17 giugno 2015 hanno cambiato il prezzo di un ordine da me effettuato in data 11 giugno 2015. Il prezzo è quasi raddoppiato, inspiegabilment e. Ho acquistato dei libri in promozione e subito disponibili, ma finora non me li hanno ancora spediti né mi hanno mandato alcuna comunicazione in merito. Tutto questo è in totale violazione degli articoli 12 e 16 delle loro CONDIZIONI DI VENDITA. Il prezzo dell’ordine non può cambiare a una settimana di distanza. Il loro è un comportamento altamente FRAUDOLENTO. Se non risolvono la questione mantenendo il prezzo previsto per quegli articoli al momento del mio acquisto, mi rivolgerò alle associazioni per la tutela dei diritti dei consumatori e al mio avvocato. Non possono credere di poter fare i FURBI in questo modo meschino.
Citazione
 
 
Antonio3
0 #192 Antonio3 2015-06-18 09:28
Quelli di laFeltrinelli.i t, in completa VIOLAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA reperibili sul loro sito, ieri 17 giugno 2015 hanno cambiato il prezzo di un ordine da me effettuato in data 11 giugno 2015. Il prezzo è quasi raddoppiato, inspiegabilment e. Ho acquistato dei libri in promozione e subito disponibili, ma finora non me li hanno ancora spediti né mi hanno mandato alcuna comunicazione in merito. Il tutto è in totale violazione degli articoli 12 e 16 delle loro CONDIZIONI DI VENDITA. Il prezzo dell’ordine non può cambiare a una settimana di distanza. Il loro è un comportamento altamente FRAUDOLENTO. Se non risolvono la questione mantenendo il prezzo previsto per quegli articoli al momento del mio acquisto, mi rivolgerò alle associazioni per la tutela dei diritti dei consumatori e al mio avvocato. Non possono credere di poter fare i FURBI in questo modo meschino.
Citazione
 
 
Lorenzo Colli
0 #191 Lorenzo Colli 2015-06-18 07:40
In riferimento all'avviso di giusy
anch'io sono stato fregato da Marco Giovanni Baiamonte età circa 20 anni
Probabilmente è questo tizio
http://www.gazzettinonline.it/2014/08/07/controllo-del-territorio-a-giarre-e-riposto-un-arresto-e-4-denunce_12215.html
Giusy se vuoi possiamo unire le forze
Citazione
 
 
Giusy Angelo
0 #190 Giusy Angelo 2015-06-17 08:50
Ciao a tutti ho scoperto oggi tramite questo forum che sono stato truffato da Alessia Conturbi versato caparra di 600€ per l'isola del'elba oggi stesso faccio denuncia ai carabinieri
Citazione
 
 
Giusy Angelo
0 #189 Giusy Angelo 2015-06-17 08:31
Buongiorno oggi ho scoperto che sono stato truffato per una caparra per l'isola del'elba tramite bonifico posta a Alessia Conturbi ora vado a fare una denuncia ai carabinieri
Citazione
 
 
antonio91
0 #188 antonio91 2015-06-15 20:08
salve,ho comperato un orologio su un sito americano per la cifra non eccessiva di settanta euro,alla consegna ho duvuto pagare circa venti euro(ovvero i dazi doganali calcolati sulla spesa effettuata),all 'interno del "pacco" però c'era un braccialetto di valore molto inferiore.dunqu e io ho pagato dazi per un prodotto che non ho ricevuto ed in più il prodotto stesso non l'ho ricevuto
Citazione
 
 
Biagio
0 #187 Biagio 2015-06-13 12:18
Salve,in data 09/05/2015 anch'io ho fatto un ordine su nikeits.com e il pagamento è avvenuto subito,ma il pacco non l'ho ancora visto. Anche se mi hanno dato il codice di tracciabilità,c ontrollando sul sito posteitaliane il pacco risulta essere stato consegnato a Montesacro (RM),mentre io abito in Sicilia...nonos tante le e-mail che invio al sito nikeits.com non ricevo nessuna risposta e lo stato del pacco risulta ancora "pending"...gli operatori di posteitaliane non hanno saputo aiutarmi.
Citazione
 
 
giusy
0 #186 giusy 2015-06-12 22:02
ciao a tutti

in data 10/06 ho visto sul sito subito.it in vendita un huwawei ascend p 7. ho contatto il venditore, un certo Cesare della provincia di Vicenza, che a seguito di una ricarica postepay mi avrebbe spedito l'articolo. preciso che la carta è intestata ad un certo Marco Giovanni Baiamonte e il numero di cell.3451221142 ... diffidate è una truffa... mi sono recata in data odierna a denunciarlo..
Citazione
 
 
Battista
+1 #185 Battista 2015-06-12 19:20
Salve sono stato truffato 3 volte su subito.it, e vorrei essere risarcito, cono 3 persone diverse e ho gli scontrini del avvenuto pagamento, tengo a precisare che ho perso 500 euro.
Citazione
 

Sportelli al servizio del cittadino

Napoli

Avv. Alessandro Cavallaro
Corso Italia 81 - 80016 Marano di Napoli (NA)
Tel. 081.19573405 - Cell. 347.6275602 

Roma

Avv. Giuseppe Lorè
Lungotevere della Vittoria 11 - 00195 Roma
Tel. 06.3724476 - Cell. 339.2508979 

Trieste

Avv. Carmine Perruolo
Via S.Pellico 8 - 34122 Trieste
Tel. 040.3407237 - Cell. 338.8563255 

Palermo

Avv. Veronica Ribbeni
P.zza V. E. Orlando n. 6 - 90138 Palermo
Tel. 091.6113374 - Cell. 347.1939725 

Chi è on line

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online

Contattaci






Le nostre sedi

Se sei interessato a lavorare con noi, e ad aprire una sede IDC nella tua regione, compila il modulo di contatto qui a sinistra

Redazione reclami e diffide

Redigere una lettera, una querela, una disdetta, un recesso o una diffida può apparire superficialmente semplice, tanto da indurre al “fai da te”. Non è così e in tanti casi non disporre delle necessarie competenze giuridiche e non tutelare al meglio i propri diritti può costare caro

Anche una semplice comunicazione scritta può, infatti, produrre specifici effetti giuridici o, viceversa, non essere idonea a produrli se non correttamente formulata. 

Puoi contattarci gratuitamente e senza alcun impegno per esporci la tua problematica. Saremo lieti di offrirti consiglio e se vorrai potrai usufruire dei nostri servizi. Scrivici ad assistenza@difesaconsumatori.com

Sostieni l’informazione libera ed indipendente

Da quasi dieci anni, Istituto per la Difesa del Consumo, attraverso i siti internet del suo circuito, fa informazione libera ed indipendente. In tanti casi la nostra attività consiste nel dar voce alle numerose segnalazioni che riceviamo dai nostri utenti circa truffe e beffe subite da operatori commerciali scorretti. Inevitabilmente ciò comporta un enorme esposizione a minacce e citazioni in giudizio per diffamazione e risarcimento danni, con tutte le conseguenti spese processuali.

Continua a leggere l'articolo completo