1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Parcella geometra esagerata

Discussione in 'Casa e condominio' iniziata da cri66, Lug 25, 2017.

  1. cri66

    cri66 New Member

    Registrato:
    Lug 25, 2017
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Buongiorno,
    gentilmente vorrei sapere come tutelarmi nel caso di una parcella
    esagerata da parte di un geometra che svolge attività di consulente di
    parte in un processo.

    Premetto che non ho dato l'incarico (ma lo ha dato il mio avvocato), che
    non mi è stato consegnato un preventivo e che avevo già pagato una cifra
    esagerata per la prima perizia immobiliare.

    Ringrazio e saluto cordialmente.
     
  2. Avv. Daniela D'Alessandro

    Avv. Daniela D'Alessandro Active Member Membro dello Staff

    Registrato:
    Lug 8, 2016
    Messaggi:
    525
    "Mi Piace" ricevuti:
    36
    Salve,
    la sua premessa è molto importante: avrebbe dovuto far stilare un preventivo che "preventivamente" la metteva in condizione di scegliere. Ora il lavoro è stato fatto e sarà più difficile per lei contestarne il valore ed il relativo costo inappropriato. Anche il suo avvocato, che agisce in sua rappresentanza e a tutela dei suoi interessi, è stato un pò "leggero", egli avrebbe dovuto valutare la proposta del geometra e sottoporla alla sua attenzione prima di dare l'incarico. Tuttavia il rapporto di fiducia che lega assistito e legale, nonchè il mandato a suo tempo conferito al suo avvocato, rende quest'ultimo relativamente libero di prendere decisioni al suo posto. Forse sarebbe il caso, nella sua situazione, di rivedere il rapporto con l'avvocato più che contestare il costo per una consulenza professionale ormai già fatta.
     

Condividi questa Pagina