Strade

Istituto per la Difesa del Consumo

Istituto per la Difesa del Consumo, è un'associazione libera ed indipendente senza fine di lucro, di consumatori ed utenti, attiva in tutto il territorio nazionale.
Lo scopo dell'associazione è quello offrire ai propri associati assistenza legale altamente qualificata a costi...altamente ridotti!
Il principio è semplice: in tanti si può scegliere il meglio e si può risparmiare.

Istituto per la Difesa del Consumo svolge la propria attività dall'aprile 2008. Ad oggi oltre 30.000 utenti sono diventati nostri associati (dato aggiornato al 30 aprile 2015).

I nostri obiettivi

  • offrire, ai nostri associati, consulenza legale qualificata e specializzata;
  • favorire e promuovere la diffusione di notizie ed informazioni attinenti la difesa del consumo ed il consumo consapevole;
  • Promuovere le istanze sociali dei consumatori presso le istituzioni;
  • Agevolare il confronto tra professionisti e volontari cittadini, per l’approfondimento di tematiche inerenti il rispetto e la difesa dei valori civili.

 

Difendi i tuoi diritti

Banche, compagnie assicurative, gestori telefonici, catene commerciali, agenzie turistiche o di servizi potrebbero  materialmente ascrivere una buona parte dei loro profitti ai piccoli soprusi che quotidianamente consumano in danno dei loro clienti, effettivi o potenziali.

Le pubblicità  ingannevoli, le promesse rese e poi mai mantenute, le estenuanti attese telefoniche per sporgere un reclamo, i contratti redatti ad arte per nascondere insidie, sono solo alcuni degli strumenti più spesso utilizzati per scoraggiare ogni forma di rivalsa e per lasciar trasparire un messaggio: meglio subire, anzichè¨ ricorrere alla giustizia per far valere i propri diritti.

La giustizia spesso è innegabilmente lenta e contorta, ma il settore della tutela del consumo è in forte ascesa. È giunta l'ora che i consumatori acquisiscano la piena consapevolezza di rappresentare una classe, anzi di poter anch'essi divenire "un potere forte", in grado di condizionare il mercato, premiando quegli operatori che accettino apertamente il rischio di una comunicazione trasparente, o addirittura astenendosi da determinati consumi.

Il primo passo verso questa crescita, culturale e giuridica, deve provenire dai fenomeni di aggregazione, offrendo voce, forza e rappresentatività  alle associazioni e ai comitati.

Per assolvere a questa delicata funzione, gli scopi che ci prefiggiamo sono due, tra loro intimamente connessi: far conoscere ai consumatori i propri diritti, divulgando le notizie e le piccole guide pratiche che troverete pubblicate tra le pagine del sito; offrire supporto e consulenza legale agli associati a costi ridotti presso studi professionali altamente specializzati nel settore consumeristico.

Chi siamo

Domande e risposte

Per domande e consigli entra nella nostra community: pubblicare il tuo quesito è semplice e gratuito. In meno di 24 ore i nostri esperti ti risponderanno. Registrati subito!

Ufficio reclami e diffide

Se sei stato truffato, se hanno negato il tuo diritto alla garanzia su un prodotto acquistato, richiedi il nostro intervento! Scrivici
info@difesaconsumatori.com

Consulenza telefonica gratuita

Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita preliminare.
Dal lunedì al venerdì dalle ore 16:00 alle 20:00 i nostri esperti saranno a tua disposizione

Lavora con noi

Sei un avvocato? Abbiamo una proposta per te. Entra a far parte del più grande network di avvocati in Italia.
Per saperne di più chiamaci al 08.100.30.533

 

Multe ed infrazioni stradali

Hai ricevuto una multa? La prima regola è non rassegnarsi!
Esaminati da occhi esperti, il verbale di una multa o una cartella esattoriale potranno rivelare motivi di nullità , altrimenti, difficilmente individuabili.
Fai una foto o una scansione del verbale ed inviala per una consulenza gratuita all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  .


Il servizio che offriamo funziona così
Per prima cosa ci invii la documentazione. Può trattarsi del verbale di una multa, di una cartella esattoriale, di una ingiunzione di pagamento o altro.
Per inviarci la documentazione, puoi farne una fotografia digitale o una scansione ed inviarcela tramite posta elettronica all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  . Dopo aver ricevuto la documentazione, entro poche ore ti risponderemo.
Nella risposta ti indicheremo se riteniamo sussistere o meno validi motivi per fare opposizione ed il costo che avrebbe affidare direttamente a noi la redazione del ricorso. Se deciderai di avvalerti del servizio, dopo circa sette giorni dal pagamento, ti invieremo il ricorso completo in tutti i suoi elementi, pronto per essere stampato, firmato ed inviato al Giudice di Pace competente. 
Per qualsiasi dubbio o richiesta potrai contattarci al numero verde 800.810.299.

You have no rights to post comments

Commenti   

 
Marco Fumagalli
+4 #93 Marco Fumagalli 2017-04-13 11:39
Buongiorno,
oggi ho ricevuto una multa da trenord su un treno regonalezc, in quanto avevo un biglietto ma non obliterato, ma come ho ripetuto anche al controllore le macchinette non erano funzionanti. In oltre nella compilazione dei miei dati ha sbagliato a scrivere il mio luogo di nascita e anche il mio numero civico di residenza.
Potete aiutarmi?
 
 
Diana Busana
0 #92 Diana Busana 2017-04-10 16:51
Carissimi,
il mio problema non è la multa in se, ma i termini per il pagamento.
Ricevo due multe dal comando di polizia di Treviso (eccesso di velocità sulla stessa strada).
Pago purtroppo non entro i 5 giorni, convinta si dovesse tener conto dei festivi (solo la domenica), ma il 6° giorno.
Ora mi viene contestato l'importo pagato, ma non mi viene chiesta la differenza tra quanto dovuto pagando il 6° giorno, ma di quanto dovuto pagamento oltre i 60 giorni.
In numeri:
- importo sanzione entro 5 giorni: 217,13
- importo sanzione dal 6° al 60° giorno: 302,93
- importo sanzione oltre il 60° giorno: 587,33
Pago il 6° giorno (convinta di essere entro i 5 giorni), 217,13.
Avendo pagato il 6° giorno avrei dovuto pagare 302,93; è corretto che mi venga richiesta l'intera sanzione meno i 217,33 pagati e non 302,93 - 217,33?
Diana Busana
 
 
Michela58
0 #91 Michela58 2017-01-05 08:36
Nell'anno 2012 ho preso delle multe dagli ausiliari del traffico del comune di Foggia per aver sostato oltre l'orario del tiket, naturalmente senza alcun avviso al momento della contestazione. Tuttavia mi sono state notificate e ho pagato una con 2 giorni di ritardo (€34,00)la prima e l'altra, sempre in ritardo, di un mese (€49,60). Ora mi arriva l'ingiunzione di pagamento di €214,00 per entrambe.
Cosa posso fare?

Vi prego di rispondermi.
 
 
donatella65s
+1 #90 donatella65s 2017-01-04 17:25
Salve,
sono residente in Prato centro ed ho dimenticato di rinnovare il permesso ZTL alla scadenza. L'ho fatto dopo 20 giorni e quindi mi arriveranno multe per aver passato i varchi senza il permesso valido.
Vorrei avere un consiglio a chi fare il ricorso..se al prefetto o al giudice di pace.
grazie
donatella
 
 
Simonecat79
0 #89 Simonecat79 2017-01-01 14:04
Salve
Ho ricevuto una multa per autovelox in una zona dove non sono mai stato

La targa che si vede dalla foto inoltre ha un numero che differisce chiaramente dalla mia - si legge 659 e non la mia che è 669

È un motivo plausibile per ricorso ?

Grazie
Simone
 
 
VALERIO FENUDE
0 #88 VALERIO FENUDE 2016-12-22 09:06
Buongiorno,
ho inviato gli allegati per una multa ricevuta dal comando vigili urbani di Torino. Non sono mai stato a Torino, vivo in Sardegna, ho fatto ricorso al Prefetto e pensate un po...è stato rigettato!!

Grazie per quanto farete

Valerio
 
 
Adelia de santis
+1 #87 Adelia de santis 2016-12-02 03:07
il 5 marzo 2015 mi e stata notificata una multa per divieto di transito (non conoscendo piacenza, dovevo andare in ospedale con mio marito disabile, non mi sono accorta del divieto ma subito dopo sono rientrata) Ho pagato il 10 marzo la multa , importo ridotto del 30%0 71,70 ho la ricevuta.
il 27.11.2016 mi e' stata notificata una lettera di sollecito per lo stesso verbale , da pagare ancora € 106,30. invio in allegato le notifiche .
 
 
Consiglia
+3 #86 Consiglia 2016-11-08 18:38
Buonasera, ho ricevuto una multa per il mio ciclomotore in zona e orario da me non frequentati...s iccome a Napoli e' facile vedere ciclomotori senza targa o addiritttura con targa fotocopiata sono sicura che qualche buon uomo abbia fotocopiato la mia. Mi chiedo pero' come possano i vigili notificare una multa senza fermare il conducente rendendosi conto che aveva una fotocopia della targa e non l'originale. Ho fatto ricorso ma mi e' stato detto che non ho speranze. Siccome volevo evitare altri problemi sono stata costretta ad acquistarne una nuova e la vecchia e' stata distrutta...tut to ovviamente comunicato all'assicurazio ne. Sono sicura che me ne arriveranno delle altre...cosa posso fare? Grazie per la vostra disponibilita'
 
 
Sergio Esposito
-1 #85 Sergio Esposito 2016-10-24 16:18
Ho ricevuto una multa dai vigili urbani di Bari, la data di emissione del verbale verso il sottoscritto è il 15/01/2016, quella di notifica a Poste Italiane è il 15/04/2016. Intercorrono (considerato l'anno bisestile) 91 giorni.
Ho fatto ricorso al prefetto ma mi è stato rigettato, senza motivazione chiara. Io abito a napoli, vorrei fare ricorso al GdP di Bari, ma per me è difficoltoso spostarmi. D'altro canto sono certo della fondatezza del ricorso (e la multa è pari a 351 euro). Come posso fare?
 
 
giuseppe Berardi
0 #84 giuseppe Berardi 2016-10-24 09:50
Buongiorno, ho ricevuta una cartella Equitalia di 542,00 € per una multa di 184,85 € del 2013 da me regolarmente pagata nei giusti tempi. Ho richiesto la sospensione a Equitalia e , dopo aver contattato i vigili, ho inviato la documentazione di pagamento ad entrambi. Ma dal 10/10 non ho ancora ricevuto risposta. Ora, il 7/11 scadono i 30gg per il ricorso al giudice di pace. Posso stare tranquillo ed aspettare ?
 
 
Valentina Spreafico
-1 #83 Valentina Spreafico 2016-09-27 09:12
Buongiorno, a Giugno/Luglio mi è stata notificata una sanzione per autovelox e detrazione di 3 punti, io non ero a casa e la cartella è stata presa da mia madre, non sapendo quando sia stata notificata ho pagato i primi giorni di settembre la multa già maggiorata pari a €180,00. Ora a distanza di 20 giorni mi arriva una seconda notifica dove vengo invitata a pagare altri €170,00 per pagamento tardivo. Ora sono a chiedervise ciò è possibile e se sono tenuta a pagare. Saluti Valentina
 
 
fabio4
0 #82 fabio4 2016-09-13 12:47
Buongiorno. In realtà non ho ricevuto multa (per ora) ma desideravo un parere. Oggi ho effettuato un sorpasso rientrando in prossimità di una curva (ma la visibilità era ampia e dall'altro lato non c'era nessuno). Subito dopo la curva mi sono accorto della presenza di telecamere per la videosorveglian za (non privata) proprio sulla strada. In precedenza delle telecamere non c'era alcuna segnalazione che avvisava della loro presenza. Mi posso aspettare una multa ? Sospensione della patente?
 
 
elena chiarini
0 #81 elena chiarini 2016-08-30 09:31
Erano anni che non entravo più in centro x paura delle multe.
ma quest'anno avevo deciso di informarmi bene x ritornare a frequentare il Teatro Comunale. E sono venuta diverse volte.
Ma nonostante tutto mi è arrivata una multa ingiusta, un inganno x chi viene da fuori e passa dalla fiera mettere una telecamera in via mascarella! dovevi passare da via irnerio, è un bell'inganno, lobbligo finisce alle ore 20 e l'opera inizia alle ore 20.
E io ci sono cascata, e oltre a pagare 10 euro di parcheggio e il biglietto salato del Teatro ora devo pagare 90 euro di multa. Che pena!!
A voi stanno bene quelli che vivono a terra in Piazza Verdi sporchi e con le bottiglie in mano a urlare improperi.. e che sia!
me ne andrò in altre città e Bologna sarà sempre peggio del peggio: quello che ho visto tornando in centro dopo 7 anni..... uno squallore.
Pietà per BOLOGNA: UNA CITTA' INGANNO
Elena
 
 
Marco Angelo
+3 #80 Marco Angelo 2016-08-23 10:25
Salve,

Mi e' stata notificata una multa, essendo via per lavoro e non essendoci nessuno a casa mi è stato lasciato l'avviso nella posta.

Quando ho ritirato l'atto, ho pagato entro 5 giorni dal ritiro la sanzione scontata del 30%, per un totale di 174,73 euro (comprese di spese amministrative) come proposto sul verbale.

Purtroppo essendo gia trascorsi oltre 10 giorni di giacenza, la data ufficiale di notifica dell'atto era antecedente e quindi avrei dovuto pagare la cifra completa (242,33 euro).

Adesso, trascorsi 5 mesi dal pagamento, la sanzione è stata aumentata e mi viene chiesto di pagare 452,67 euro. Il fatto che abbia pagato subito non viene tenuto in conto e i 174,73 euro vengono semplicemente considerati un acconto, e quindi dovrei pagare ancora 294,94 euro.


Saluti,
Marco.
 
 
Riccardo gattolin
+1 #79 Riccardo gattolin 2016-08-06 07:32
Volevo sapere se era possibile contestare una multa di un autovelox fisso
 
 
Teresa Quaranta
+4 #78 Teresa Quaranta 2016-08-05 17:29
vi invio via mail copia del verbale ricevuto il 04/08/2016.
oggi, 05/08/2016 sono stata al comando dei Vigili urbani di via Ballarin e mi hanno informato che non ho pagato un verbale precedente, menzionato in questo che vi invio via mail.

Peccato che dalle poste italiane non ho mai ricevuto la raccomandata.

Spero possiate aiutarmi, grazie.
Cordiali Saluti
Teresa Quaranta
 
 
Alessia Stivanello
+2 #77 Alessia Stivanello 2016-07-20 12:29
Salve!In data 18/07 ho ricevuto una sanzione da parte di uno studio legale per non aver pagato una multa di un'inflazione da me compiuta in data 21/02/2016.Si tratta di un ente privato (park di un ospedale).
Mi sono documentata ed avrei dovuto ricevere una prima lettera di contestazione entro i 90 giorni dalla presunta violazione ma io ho ricevuto solamente il 18/07/2016 la raccomandata con l’applicazione della mora, nel dettaglio di €15,00 per le spese di istruttoria + €50,00 per le spese legali + €30,00 corrispondenti alla violazione effettuata. Ho già inviato una mail allo studio legale che mi ha risposto: "Preliminarment e occorre precisare che in data 11 marzo 2016 veniva inviato dalla ns. Assistita il primo avviso, con il quale veniva contestato il transito non autorizzato in oggetto. Manifestiamo la nostra disponibilità a ricercare una soluzione bonaria per la controversia."
Confermo di non aver ricevuto nessun avviso. Come posso procedere ora?Grazie.
 
 
Katiuscia
0 #76 Katiuscia 2016-07-19 08:07
Il 9/07 alle ore 3.38 venivo fermata dalla polizia stradale per un controllo e successivo alcol test. Veniva rilevato un tasso alcolemico di 0,8 con conseguente ritiro della patente e sanzione di 531€
Quello che contesto sono alcune inesattezze nel verbale che data l'ora e lo shock nel dover rintracciare delle persone che mi recuperassero ho firmato.
Alle 3.40 ho provato a chiamare il mio legale ma ovviamente non essendo un medico non ha risposto, nel verbale sono indicati occhi lucidi ed alito vinoso, mi sembrano due affermazioni opinabili, tornavo da lavoro dove avevo bevuto un solo mojito con dei colleghi (sono alta 1,58mt e peso 45 kg), porto gli occhiali ed avevo lavorato 13 ore. Al fondo del verbale viene indicato che il veicolo veniva affidato al mio fidanzato, affermazione falsa è il marito di una mia conoscente. I poliziotti mi dissero che sopra i 500€ potevo rateizzare la multa, anche questo falso. Vi è qualche estremo per procedere con il ricorso?
 
 
Fabio Cinti
-1 #75 Fabio Cinti 2016-07-18 07:56
Salve,
Vivo all'estero. Passiamo spesso le vacanze in Liguria. Oggi abbiamo ricevuto una multa che data del 06-08-2015.
Prima cosa vorrei sapere se è normale ricevere una multa quasi 2 anni dopo. E quali sono le vie legali per contestare la multa.
Cordialmente
F.Cinti
 
 
maria rita
-3 #74 maria rita 2016-07-12 09:36
Buon giorno, chiamo per un'informazione.
i 90 giorni utili per la notifica del verbale vanno calcolati dal giorno successivo all'infrazione e sono calendariali, giusto?
Oppure lavorativi?
E poi fa fede il timbro postale presente nella lettera?
Perché è arrivata una multa con verbale 4/4/2016, con timbro postale 4/7/2016.
Nella lettera, ma non so se con le raccomandate i timbri siano sbagliati.
E contando i giorni risultano passati i 90.
mi date conferma?
 
 
Stefanofondazione
-1 #73 Stefanofondazione 2016-07-09 15:28
Ci sono due tipi di pignoramento che fa equitalia:quell o amministrativo e il pignoramento dinanzi al tribunale
Ultimamente l'agenzia della riscossione sta mandando intimazioni di pagamento e l'atto di pignoramento nello stesso momento senza aspettare la scadenza dell'intimazion e che viene prima
Questo comporta un maggior aggravio di spese per il cittadino per il procedimento davanti al tribunale ma sopratutto l'iter non lo prevede!
Queste incongruenze vengono a nostro favore facendo presente la contestazione del credito si sospende la cartella per qualsiasi azione in corso(fermo amministrativo, ipoteca o pignoramenti)pe r poi annullare definitivamente la cartella per vizi(ed il
debito sottostante)
Sono Stefano lavoro in una fondazione antiusura portiamo ogni 3 giorni equitalia ed istituti di credito in tribunale
Chiamatemi per avere consigli
Stefano cell 3295688805
e-mail
 
 
Angelo ciaf
-1 #72 Angelo ciaf 2016-06-30 14:31
Vorrei sapere se posso fare ricorso in quanto mi è arrivata una multa il 30/06/2016.
L inflazione è avvenuta il 19/04/2016 ed è sté stata accertata dai vigili come riporta il verbale il 16/6/2016. Posso co testare il tempo trascorso dall' infrazione al tempo di accertamento? Grazie
 
 
RIVERA
+2 #71 RIVERA 2016-06-22 13:17
buongiorno
mi sono dimenticata di rinnovare il permesso di entrata in zone ZTL mi sono arrivate 9 multe e chi sa quante dovranno ancora arrivare...
Posso fare ricorso oppure è già perso in partenza?
 
 
antonluca
-1 #70 antonluca 2016-06-22 07:26
Salve mi è arrivata una multa con ľ articolo 126 bis sono andato dai vigili per spiegazioni e mi hanno comunicato che questa multa è una conseguenza per non aver dichiarato chi guidava il veicolo mi hanno detto che era dovuta al non dare la precedenza hai pedoni sulle strisce mi hanno comunicato in oltre che dovrà arrivare un altra multa per la sanzione sopra indicata faccio presente che questa multa non mi è mai stata notificata e non ho mai ricevuto un aviso di notifica e non ha mai firmato niente come ricevuta volevo sapere se ci sono gli estremi per fare ricorso grazie mauro
 
 
mauro b
-1 #69 mauro b 2016-06-22 07:25
Salve mi è arrivata una multa con ľ articolo 126 bis sono andato dai vigili per spiegazioni e mi hanno comunicato che questa multa è una conseguenza per non aver dichiarato chi guidava il veicolo mi hanno detto che era dovuta al non dare la precedenza hai pedoni sulle strisce mi hanno comunicato in oltre che dovrà arrivare un altra multa per la sanzione sopra indicata faccio presente che questa multa non mi è mai stata notificata e non ho mai ricevuto un aviso di notifica e non ha mai firmato niente come ricevuta volevo sapere se ci sono gli estremi per fare ricorso grazie mauro
 

Chi è on line

Abbiamo 57 visitatori e nessun utente online

Contattaci






Come difendersi da Equitalia

Redazione reclami e diffide

Redigere una lettera, una querela, una disdetta, un recesso o una diffida può apparire superficialmente semplice, tanto da indurre al “fai da te”. Non è così e in tanti casi non disporre delle necessarie competenze giuridiche e non tutelare al meglio i propri diritti può costare caro

Anche una semplice comunicazione scritta può, infatti, produrre specifici effetti giuridici o, viceversa, non essere idonea a produrli se non correttamente formulata. 

Puoi contattarci gratuitamente e senza alcun impegno per esporci la tua problematica. Saremo lieti di offrirti consiglio e se vorrai potrai usufruire dei nostri servizi. Scrivici ad info@difesaconsumatori.com

Sostieni l’informazione libera ed indipendente

Da quasi dieci anni, Istituto per la Difesa del Consumo, attraverso i siti internet del suo circuito, fa informazione libera ed indipendente. In tanti casi la nostra attività consiste nel dar voce alle numerose segnalazioni che riceviamo dai nostri utenti circa truffe e beffe subite da operatori commerciali scorretti. Inevitabilmente ciò comporta un enorme esposizione a minacce e citazioni in giudizio per diffamazione e risarcimento danni, con tutte le conseguenti spese processuali.

Continua a leggere l'articolo completo