Bitcoin: come investire in sicurezza


La notizia ormai si va diffondendo anche tra i non addetti ai lavori: il bitcoin sta regalando guadagni da capogiro. Le cifre sono semplicemente impressionanti.
Attualmente, il valore del bitcoin ha superato i dieci mila euro. Solo rispetto alla scorsa settimana il valore è aumentato di oltre 2.500,00 euro. Questo significa, ad esempio, che chi ha acquistato un bitcoin sette giorni fa si trova oggi a poterlo rivendere ad un prezzo superiore, appunto, guadagnando dalla differenza ben 2.500,00 euro.

Fino a quando e a quanto i bitcoin continueranno a salire nessuno può realmente saperlo.
Al momento l’investimento pare solido è molto remunerativo, ma servirebbe la sfera di cristallo per prevederne gli andamenti futuri, dal momento che il bitcoin è semplicemente una valuta, come lo sono l’euro oppure il dollaro.
In molti vorrebbero investire in questo mercato, ma neanche sanno da dove poter iniziare.

In effetti, investire in bitcoin non è semplice ed il rischio di affidarsi a cattive mani è molto elevato. Di queste difficoltà stanno approfittando numerose pseudo società di trading che promettono guadagni da capogiro, sventolando la possibilità di investire in bitcoin, per incassare liquidità e poi sparire nel nulla.
Di guide tecniche per comprare bitcoin e trasferirle nel proprio portafoglio elettronico, su internet ce ne sono tante, così come tanti sono i siti affidabili che offrono servizi d’investimento.

Il consiglio che possiamo darvi è di essere in generale molto diffidenti e di non impegnare in questo genere di speculazione cifre troppo elevate: così come sale rapidamente, il mercato dei bitcoin potrebbe da un momento all’altro crollare, lasciando tutti con un pugno di mosche in mano.

Prima di investire è bene affidarsi ai consigli del vostro avvocato di fiducia o della vostra associazione di consumatori. Se avete dei quesiti da porci, noi siamo a disposizione con il nostro servizio di consulenza.

Default image
Avv. Alberto Russo

Leave a Reply