Italia-Programmi.net

Cerchi un programma: ne digiti il nome su google e per puro caso sbarchi su un sito che si chiama “italia-programmi.net“. Ai fini della tua ricerca, il nome pare incoraggiante. Il programma è lì pronto da scaricare. Per poter procedere al download il sito ti chiede un’unica cortesia: vuole le tue generalità. In cambio del programma, il sacrificio della tua privacy pare sopportabile. Compili il form, scarichi il software e nel giro di qualche giorno avrai anche dimenticato l’episodio.

A ricordatelo, però, sarà una lettera che riceverai vi posta ordinaria: è italia-programmi.net, che ti chiede la modifica cifra di 96,00 euro per l’abbonamento che avesti sottoscritto all’atto di compilazione del form.

La truffa funziona esattamente così e dietro la minaccia di chissà quali azioni legali, c’è da giurarlo, in molti chinano il capo e pagano. In fondo, penseranno, rivolgersi ad un avvocato per chiedere lumi, potrebbe costare anche più dei 96 euro avanzati da Italia-Programmi.net. La prassi commerciale seguita è ovviamente scorretta e fraudolenta, tesa ad estorcere senza alcuna chiarezza e trasparenza, il consenso ad un accordo contrattuale i cui termini non vengono neanche sottoposti alla lettura del malcapitato visitatore. La lettera contenente la richiesta di pagamento potrebbe essere tranquillamente cestinata, c’è da credere che nessun giudice (e nessun avvocato) dare seguito ad una pretesa così priva di fondamento. Al più si potrebbe reindirizzare al mittente una raccomandata comunicando il proprio recesso dal servzio.

Per completezza d’informazione, è bene sapere che la questione è giunta fino alle scrivanie dell’Agcom che ha intimato alla società di sospendere le proprie attività on line e le moleste richieste di pagamento. Italia-programmi che fa capo ad una società con sede alle Seychelles ha per il momento ignorato ogni invito alla correttezza.

Per ogni ulteriore informazione e per ogni domanda riguardo italia-programmi.net consigliamo di visitare il nostro forum e di pubblicare i tuoi quesiti in questa discussione

Default image
Avv. Alberto Russo

Leave a Reply