Diffida per truffa

12,00

Categoria:

Descrizione

Se hai subito una truffa on line, la prima azione da compiere per correre ai ripari è inviare una diffida ad adempiere ex art. 1454 c.c.

Puoi scriverla da solo o utilizzare il modello predisposto da noi.

Nel modello che ti proponiamo è compresa anche la diffida al trattamento dei dati personali, che comporta in caso di violazione, sanzioni amministrative a carico del trasgressore. Far leva su questo elemento può essere uno strumento di pressione molto efficace.

Dopo che avrai predisposto questa lettera dovrai inviarla esclusivamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o in alternativa via pec (posta elettronica certificata). Non inviarla via mail, né via fax.

Il download è riservato ai soci dell’Istituto per la Difesa del Consumo. Il costo corrisponde al pagamento della quota associativa. L’iscrizione non comporta alcun altro costo, né obbligo a carico dell’associato, né è soggetta a rinnovo automatico.

Il file scaricato dopo il pagamento sarà in formato Microsoft Word (.docx), liberamente modificabile.